Ghiacciaio Presena, il gigante delle Alpi

Con i suoi 3.069 metri di altezza il Ghiacciaio Presena è un paradiso per tutti gli amanti della natura, della storia e dello sport in montagna. Situato sul confine tra la Val di Sole e la Valle Camonica, quindi tra Trentino e Lombardia, il ghiacciaio fa parte del gruppo montuoso della Presanella.

Linea di frontiera tra Regno d'Italia e Impero Austroungarico durante la Prima Guerra Mondiale, il ghiacciaio e i suoi versanti pietrosi conservano ancora memoria degli scontri bellici. In tempi di pace le pendici innevate della montagna sono divenute meta gettonata degli amanti dello sci che, da oltre 50 anni, ogni inverno scelgono questo luogo meraviglioso per lanciarsi in panoramiche discese mozzafiato.
Moderni impianti di risalita e rifugi dotati di ogni comfort regalano ad ogni visitatore esperienze uniche sia in estate che in inverno

Circondato da spettacolari panorami che spaziano dall’Adamello alle cime dell’Ortles-Cevedale, dal Pian di Neve alle Dolomiti di Brenta, ogni visitatore rimarrà senza fiato al cospetto di un ambiente naturale di alta quota unico e autentico.

Vivere il ghiacciaio
  • moderni impianti di risalita che permettono di arrivare dal Passo Tonale fino alla cima del ghiacciaio in soli 12 minuti
  • piste sempre perfettamente innevate e sicure
  • trekking ed escursioni tra natura selvaggia e frammenti di storia
  • soste glamour e ristoranti gourmet nei moderni rifugi d’alta quota

Cabinovie del Ghiacciaio Presena: un viaggio in Paradiso

Le cabinovie del Ghiacciaio Presena consentono a tutti gli amanti della montagna di arrivare velocemente in quota sia in inverno che in estate. Si tratta della cabinovia Paradiso e della Cabinovia Presena per un totale di tre tronconi.

La stazione a valle della Cabinovia Paradiso si trova al Passo Tonale e raggiunge in soli 5 minuti l’omonimo Passo a quota 2.585; qui è possibile ristorarsi al Rifugio Paradiso e lanciarsi nell’adrenalinica e leggendaria pista nera Paradiso.

Chi vuole arrivare fino in cima al ghiacciaio può salire sulla Cabinovia Presena: grazie alle sue cabine chiuse da 8 posti, questo impianto inaugurato nel 2016 può portare fino a 1.500 persone l’ora ed è dotato di moderni portasci esterni.
Il primo troncone termina a quota 2.730 metri nei pressi della famosa Capanna Presena; continuando l’ascesa è possibile invece raggiungere la sommità del ghiacciaio a ben 3.000 metri con una salita complessiva di soli 7 minuti!

Una volta in quota non c’è che l’imbarazzo della scelta: partendo dalla cima del ghiacciaio potrai cimentarti in discese sulle piste, freeride o scialpinismo. Grazie agli impianti di risalita infatti potrai evitare gran parte del dislivello che ti separa dall’avventura!

Il Passo Tonale è collegato anche a Ponte di Legno tramite l’impianto Ponte di Legno – Colonia Vigili – Tonale: partendo da Ponte di Legno arriverai sulla cima del ghiacciaio in 26 minuti!
Non dimenticare che con un unico skipass potrai giungere velocemente in quota per dedicarti a ciò che ami di più.
Consulta qui gli orari della cabinovia che porta sul Ghiacciaio Presena!

Emozioni d’inverno sulle piste del Ghiacciaio Presena

piste

Il Ghiacciaio Presena in inverno diventa una cornice spettacolare per tutti gli amanti degli sport sulla neve.

Piste da sci

Le piste da sci sul Ghiacciaio Presena sono un concentrato di divertimento, adrenalina e paesaggi mozzafiato. Devi solo scegliere quella che fa per te!

  • Blu: pista Variante Presena Paradiso
  • Rossa: pista Ghiacciaio Paradiso, per provare l’emozione di una discesa dal Ghiacciaio Presena; pista Presena Paradiso e Variante Paradiso
  • Nera: pista Paradiso, emozioni ad alta velocità!

La leggendaria Pista Paradiso

700 metri di dislivello per 3 km di pura adrenalina: questa è la leggendaria Pista Paradiso, un tracciato emozionante che da quota 2.585 metri di altitudine scende tra tornanti, cambi di pendenza repentini e viste mozzafiato fino a Passo del Tonale. Sciando alla massima velocità è possibile partire dalla cima del ghiacciaio a 3.000 metri e arrivare a Ponte di Legno percorrendo in questo modo 11 km e 1.800 metri di dislivello.
Grazie alla sua speciale esposizione a nord la Pista Paradiso può essere percorsa dalla prima neve di novembre fino al suo scioglimento nel mese di maggio

Non c’è da stupirsi quindi se questo tracciato ha conquistato il cuore di tutti gli amanti dello sci fin dalla sua apertura nel 1963. Oggi la Pista Paradiso rientra nella classifica delle 10 migliori piste da discesa in Italia.

Scialpinismo e Freeride

Gli amanti dello scialpinismo potranno allontanarsi dalle piste più gettonate per inoltrarsi nella natura più autentica dell’inverno dove il bianco domina il panorama e il silenzio è assoluto.
Il Ghiacciaio Presena è un parco divertimento anche per i Freeriders! Qui ogni amante della neve fresca e intatta potrà provare i migliori fuori pista partendo comodamente dalle stazioni a monte degli impianti.

Il Ghiacciaio Presena in estate tra trekking e storia

estate

Sulla neve del Ghiacciaio Presena è possibile praticare lo sci fino alla fine di maggio.
Poi, durante la bella stagione, l’ambiente selvaggio di alta montagna richiama escursionisti e amanti delle avventure in quota.
Sono tante le escursioni per tutte le gambe che potrai praticare attorno al Ghiacciaio Presena in estate.

Molti trekking ripercorrono sentieri e postazioni della Guerra Bianca; a Passo Paradiso una lunga galleria scavata nella roccia ospita un emozionante allestimento multimediale chiamato "Suoni e voci della Guerra Bianca": reperti bellici, suoni e rumori riportano il visitatore alla guerra combattuta sul fronte del ghiacciaio.

Da non perdere il Sentiero dei Fiori, una spettacolare ferrata in alta quota che con staffe, scalette e un lungo ponte tibetano sospeso nel nulla attraversa paesaggi selvaggi e panorami mozzafiato per giungere al bivacco Amici della Montagna. 

La lotta del Ghiacciaio Presena contro lo scioglimento

scioglimento

Grazie agli 82 ettari di estensione e alla stagione sciistica che durava da ottobre ad agosto, alla fine degli anni ‘60 il ghiacciaio divenne una meta imperdibile per ogni amante dello sci. Oggi, a causa delle temperature globali in costante aumento, la superficie del nostro gigante di ghiaccio si sta riducendo.

Per questo nel 2008 abbiamo avviato un progetto di preservazione che prevede l’impiego di enormi coperte di tessuto geotessile, sotto le quali il ghiacciaio riposa tutta l’estate. Infatti, nel periodo da giugno a settembre, questi tessuti speciali evitano che il calore sciolga tutta la neve caduta nei mesi invernali.
In questo modo, proviamo a proteggere il Ghiacciaio Presena dallo scioglimento.

Curiosità sul ghiacciaio

Da Passo del Tonale è possibile raggiungere la cima del ghiacciaio in soli 12 minuti grazie a due impianti di risalita, la Cabinovia Paradiso e la Cabinovia Presena.

Non esattamente. La stagione sciistica sul Ghiacciaio Presena termina a tarda primavera, solitamente a fine maggio.

Tra giugno e settembre ricopriamo la superficie del ghiacciaio con tecnologici rotoli di tessuto geotessile che proteggono la neve e il ghiaccio dal calore dei raggi solari.

I rifugi sul Presena sono tre.

  • Rifugio Passo Paradiso: arredi in legno e vista panoramica per una sosta genuina da veri sportivi. Il rifugio si trova a monte della Cabinovia Paradiso.
  • Rifugio Capanna Presena: Mountain Lodge raffinato con camere e ristorante nei pressi della stazione intermedia della Cabinovia Presena.
  • Panorama 3000 Glacier: ambiente glamour e ampie vetrate per toccare le montagne con un dito; il rifugio si trova a monte della Cabinovia Presena.

Sì, il Rifugio Capanna Presena offre ai suoi ospiti sauna finlandese, sauna a infrarossi, piscina idromassaggio in pietra lavica e un’ampia area relax. Grazie ad ampie vetrate potrai ammirare il ghiacciaio immerso tra caldi vapori e oli essenziali.

Grazie alle nostre webcam  potrai dare un’occhiata alla situazione meteo, allo stato delle piste, oppure vedere qualche bel panorama anche da casa

Scopri gli altri...
Attenzione!
Per un'esperienza di navigazione completa utilizza il telefono in verticale.
Grazie!