Scialpinismo, testare i propri limiti sulle vette tra Ponte di Legno e Passo Tonale

Lo scialpinismo nel Comprensorio Pontedilegno-Tonale è lo sport che mette alla prova le proprie forze e le proprie capacità, per scoprire il lato selvaggio e autentico dell’inverno.

Il nostro Comprensorio è ideale per gli scialpinisti che qui possono trovare una serie di itinerari diversi per difficoltà, durata e tecnica.
Ogni appassionato dello sci con le pelli potrà infatti scegliere percorsi molto semplici e frequentati, ma anche tracciati difficili di più giorni che richiedono allenamento fisico e tanta tecnica. I percorsi dedicati a scialpinisti esperti e allenati possono comprendere anche alcuni tratti su roccia da affrontare con l’attrezzatura d’alpinismo.

Chi desidera provare lo scialpinismo nel Comprensorio Pontedilegno-Tonale avrà a disposizione innumerevoli servizi tra cui skipass dedicato, possibilità di noleggio dell’attrezzatura e dei dispositivi di sicurezza. 

Lo sci con le pelli di foca unisce tutte le emozioni di una scalata a discese fuoripista mozzafiato e ambienti selvaggi che riaccendono il proprio senso dell’avventura e dell’esplorazione.
Lontani dalle piste e dal turismo di massa, infatti, qui gli amanti dello scialpinismo possono assaporare silenzi quasi sovrannaturali e accecanti distese di neve fresca che contrastano con l’azzurro intenso delle giornate terse dell’inverno. Ghiacciai e nevai perenni rendono inoltre possibile lo scialpinismo anche in primavera.

Uno sport, mille emozioni
  • paesaggi incontaminati e panorami mozzafiato
  • discese fuoripista su ghiacciai e nevai
  • skipass dedicato agli scialpinisti
  • itinerari per principianti ed esperti
  • possibilità di noleggio pelli da sci, attrezzatura, ARVA

Itinerari per sci alpinismo sulle cime attorno a Passo Tonale e Ponte di Legno

Itinerari

I ghiacciai, i nevai e le montagne del nostro Comprensorio sembrano fatti apposta per ardue salite e discese senza freni. I percorsi per sci alpinismo a Pontedilegno-Tonale sono infatti tantissimi e soddisfano sia i principianti che gli alpinisti più allenati.

Ecco tre esempi. 

Cima Presena, scialpinismo sul ghiacciaio 

Conquistare la cima del ghiacciaio non è da tutti, ma in questo caso quello che raggiunge Cima Presena è un itinerario per scialpinismo adatto anche a sciatori non esperti.
Partendo dalla strada forestale che conduce alla Val Presena si raggiunge Passo Paradiso; da qui si risale il ghiacciaio fino a 3.069 metri di quota dove è possibile ammirare uno spettacolare panorama sull’Adamello e sul Pian di Neve. La discesa è fattibile sia dal tragitto di andata che dalle piste del Ghiacciaio Presena.

Se si decide di affrontare questo percorso durante il periodo di chiusura degli impianti è possibile raggiungere Passo Paradiso risalendo con le pelli la mitica Pista Nera Paradiso per un totale di 1.200 metri di dislivello in salita.

Pisgana e Pisganino, lo scialpinismo che emoziona

Quello del Pisgana è un itinerario per scialpinismo breve, panoramico e che richiede ben poca fatica in salita. Nonostante ciò la discesa è invece piuttosto impegnativa ed è quindi bene possedere buone capacità sciistiche.    
Il tracciato ha inizio a Passo Presena, raggiungibile con gli impianti di risalita, e giunge a Passo del Pisgana: qui, dopo appena 400 metri di dislivello, è possibile lanciarsi in una discesa di 2km fino a Ponte di Legno. In caso di condizioni della neve non ottimali si consiglia la discesa dal Pisganino.

Sci alpinismo sull’Adamello

Una delle tappe più ambite dello sci alpinismo è il gran tour dell’Adamello, un’uscita da affrontare in due giorni caratterizzata da 1.400 m di dislivello in salita e ben 3.000 metri di dislivello in discesa.
Salendo con gli impianti di risalita fino a Passo Paradiso si raggiunge prima il Rifugio Città di Trento, si risale il Pian di Neve per giungere al Rifugio Caduti dell’Adamello; durante i periodi di chiusura queste strutture offrono bivacchi attrezzati con brande e oggetti di prima necessità. Da qui è possibile conquistare la Cima Adamello e, una volta scavallato Passo Venezia, lanciarsi in una spettacolare discesa dalla Vedretta del Pisgana per giungere a Ponte di Legno.

Uno skipass dedicato agli scialpinisti

Lo skipass per scialpinisti proposto dal Consorzio Pontedilegno-Tonale agevola in particolare chi vuole provare il bellissimo fuoripista del Pisgana.  Grazie agli impianti di risalita è possibile raggiungere velocemente i tracciati in quota riducendo dislivello e risparmiando le ore di sole che prima venivano dedicate alla fase di avvicinamento. 

Lo skipass per scialpinisti Adamello Ski include i seguenti impianti:

  • cabinovia Pontedilegno-Tonale
  • cabinovia Paradiso
  • cabinovia Presena
  • seggiovia Valsozzine-Corno d’Aola

Scopri di più cliccando qui!

Qualche informazione utile per vivere al meglio lo scialpinismo…

La gara di sci alpinismo più famosa è l’Amello Ski Raid: da Passo Tonale i 700 partecipanti giungono a Ponte di Legno attraversando i panorami selvaggi del Pian di Neve. 43 km e 8.000 metri di dislivello in salita e discesa ne hanno fatto una competizione riconosciuta a livello internazionale. L’Adamello Ski Raid è una delle 6 spettacolari gare alpine del circuito La Grande Course.

Tutta locale è invece la Lunarally, una gara di sci alpinismo al chiaro di luna che parte dal Sacrario Militare di Passo del Tonale e raggiunge Malga Valbiolo, Cima Tonale e Malga Serodine per un totale di 9.5 km e 800 metri di dislivello

Chi vuole avvicinarsi al mondo dello scialpinismo potrà scegliere tra itinerari facili che non richiedono particolare tecnica o resistenza fisica, ad esempio Monte Bleis con partenza da Passo del Tonale (dislivello 878 metri) e Cima Savoretta con partenza da S. Apollonia - Ponte di Legno (dislivello 1.480 metri).

Sia a Ponte di Legno sia a Passo Tonale sono presenti noleggi per attrezzature e servizi dedicati allo sci alpinismo. Scopri tutti i noleggi sci a ponte di legno e tonale.

Oltre ad abbigliamento idoneo è necessario portare con sé dispositivo ARVA, pala, sonda, picozza, ramponi, occhiali polarizzati, crema solare e casco.
Prima di partire è obbligatorio consultare sempre il bollettino valanghe e mettere al corrente della propria destinazione paranti, amici o la struttura presso cui si alloggia.

Scopri gli altri...
Attenzione!
Per un'esperienza di navigazione completa utilizza il telefono in verticale.
Grazie!